Vladimir Luxuria e “Il coraggio di essere una farfalla” il 30 giugno a Levico @visitvalsugana

****

VENERDÌ 30 GIUGNO A LEVICO TERME, VLADIMIR LUXURIA e il coraggio di essere una farfalla – INAUGURA LA RASSEGNA “LEVICO TERME INCONTRA GLI AUTORI”

Vladimir Luxuria sarà accompagnata da Flavio Romani, presidente nazionale Arcigay, in dialogo con il direttore del quotidiano Trentino Alberto Faustini.

L’ex deputata si racconta in ‘Il coraggio di essere una farfalla’: “Ho avvertito l’esigenza di scrivere un libro sul rapporto con il proprio corpo e il sapersi accettare – afferma l’autrice -. C’è tanta ignoranza e strumentalizzazione su questo tema”.

Libro fresco di stampa e fresco di idee, piacevolissimo da leggere, a metà tra il saggio e la narrativa di attualità, non risparmia critiche ai politici italiani che non mantengono le promesse e getta il proprio sguardo su quelle che Vladimir Luxuria chiama le grandi questioni “transgeniche” del nostro tempo: potere, religione, sesso, arte e amore.

Con una scrittura ironica e brillante analizza quindi vari argomenti, la discriminazione, il bullismo e la questione gender nelle scuole, la fede cristiana, il rapporto con il proprio corpo, l’evoluzione del mondo Lgbti negli anni e la sua esperienza come prima trans nel parlamento italiano.

Parla di transizione con grande competenza, perché il tema affrontato è profondo: riguarda la Vita, di tante persone. Insomma, un tema difficile che raccontato con intelligenza può diventare di larga divulgazione.

Venerdì 30 giugno, Piazza della Chiesa ore 21.00 – in caso di pioggia l’evento avrà luogo presso Villa Sissi, Via Silva Domini 1 (Grand Hotel Imperial) – Con la partecipazione di Arcigay del Trentino

L’AUTRICE
Vladimir Luxuria, anche detta Vladi, nata Wladimiro Guadagno (Foggia, 24 giugno 1965), è un’attivista, scrittrice, conduttrice radiofonica, opinionista televisiva, attrice, autrice teatrale ed ex politica italiana.
Per nascita appartenente al sesso maschile, nella vita ha adottato esclusivamente un ruolo di genere femminile. Lei stessa si definisce transgender. Laureata in lingua e letteratura straniera a La Sapienza , icona di Muccassassina, ideatrice del primo gay pride italiano, è stata deputata della XV Legislatura, durante il Governo Prodi. È stata la prima persona transgender a essere eletta al parlamento di uno Stato europeo.

"Il coraggio di essere una farfalla", Piemme 2017, è il suo quinto libro dopo "Il mio mondo in discoteca e viceversa", 2007; "Le favole non dette", 2009; “Eldorado", 2011; ed infine "L’Italia migliore", edito nel 2013.

IL LIBRO
L’autrice prende la farfalla come simbolo di questa sua analisi, perché le permette di esprimere al meglio quel concetto di libertà, quella predisposizione a spostarsi con leggerezza, ma non superficialità, sui vari argomenti di cui vuole dimostrare la “transgenicità”, ossia la condizione di mutabilità a cui sono sottoposti.
Per Luxuria, dunque, tutto muta: cambiano i nostri gusti, cambia il nostro modo di considerare questioni politiche o etiche, tutto si modifica, a volte per convinzione, a volte per convenienza, ma, in fondo, tutto è “trans”.
Ci vuole coraggio per fare questo tipo di analisi e, dunque, ci vuole coraggio per vivere ogni tipo di condizione in piena libertà, come la scelta di vita che la caratterizza e che ha comportato la consapevolezza di seguire la propria strada e il proprio cammino, al di là di tutto e delle convinzioni degli altri.
Volare è, infatti, quell’azione che permette di salire più in alto e, quindi, di osservare tutto in una maniera differente, in una maniera che riesce a comunicarsi con tutte quelle sfumature che, invece, restando ad osservare troppo da vicino non sarebbe possibile scoprire e, soprattutto, avere la gioia di vivere…

LA RASSEGNA “Levico Terme incontra gli autori”, rassegna di montagna, vita e poesia

organizzata da La Piccola Libreria e dalla Biblioteca Comunale di Levico Terme.

L’ingresso a tutti gli appuntamenti è gratuito.

In collaborazione con : l’APT Valsugana e Tesino, il Consorzio Levico Terme in Centro, il Comune di Levico Terme, l’ASAT Levico Terme, l’Associazione Culturale Chiarentana, la SAT Levico Terme, l’Associazione Forte delle Benne, Il Grand Hotel Imperial, Il Caffè Nazionale, l’Osteria Boivin

Con il sostegno di Levico Acque e Cassa Rurale Alta Valsugana.

Annunci


Categorie:Attività

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: