Peio, Euregio Sport Camp 2017

LogoMail_imagefull.png
Mellarini "Occasione preziosa per condividere una passione"

Al via a Peio l’Euregio Sport Camp

WhatsApp-Image-2017-07-17-at-15.47.23_large.jpg
E’ partita ieri a Peio la quarta edizione dell’Euregio Sport Camp. L`iniziativa offre a 60 ragazzi di età compresa tra i 12 e i 14 anni di Trentino, Alto Adige e Tirolo la possibilità di conoscersi attraverso lo sport. Quest’anno il Camp si svolge in Trentino a Peio, dal 16 al 23 luglio. In questa settimana i ragazzi potranno partecipare a numerose esperienze all’insegna dello sport e fare gruppo al di là delle barriere linguistiche, grazie alle attività comuni e al sostegno di allenatori di madrelingua italiana e tedesca. Su 20 posti disponibili per il Trentino, sono state oltre 50 le domande presentate.
Oggi a Malga Frattasecca l’assessore allo sport Tiziano Mellarini ha voluto dare il benvenuto ai giovani partecipanti. "Si tratta di un’occasione preziosa – ha spiegato l’assessore Mellarini – per condividere una passione che vi accomuna, ovvero quella dello sport. Nel corso della settimana avrete la possibilità di mettervi alla prova, parlando una lingua non vostra ma anche di scoprire le bellezze del Trentino e le occasioni per vivere questo territorio a 360 gradi. Il programma infatti prevede sport ma anche la possibilità di visitare luoghi come musei e castelli".

Il protagonista indiscusso di questa settimana è lo sport. Il programma prevede oggi una giornata dedicata alla sicurezza in montagna a Malga Frattasecca in compagnia delle Guide Alpine della Val di Sole. Domani invece ad Ossana la giornata sarà incentrata sull’orienteering, sport da poter fare in gruppo a stretto contatto con la natura. Il gruppo sarà guidato dagli accompagnatori del G.S. Monte Giner. Mercoledì 19 luglio il gruppo avrà modo di scoprire il mondo della mountain bike. Partendo da Celledizzo i ragazzi raggiungeranno Caldes lungo la pista ciclabile. Lungo il percorso sono previste diverse soste dedicate all’approfondimento culturale, in particolare al Castello di Ossana, al Museo Molino dell’Ape, alla Segheria Veneziana di Malè e Castel Caldes.
Il giorno dopo è in programma la visita al Flying Park di Malè e rafting a Cusiano. Venerdì in compagnia delle guide del Parco nazionale dello Stelvio i giovani si cimenteranno con il geocaching, mentre la sera è prevista una serata dedicata alla sicurezza e alla prevenzione degli incendi con prove pratiche con i Vigili del fuoco di Peio. Sabato infine si terrà una passeggiata alla scoperta della cultura in Val di Peio da Peio a Cogolo, visitando la centrale idroelettrica storica di Pont, la sede dell’Ecomuseo e il Museo Etnografico del legno di Celledizzo.

Visualizza sul sito

Annunci


Categorie:Attività

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: