Riconciliarsi con Piazza Santa Maria Maggiore

LE EMOZIONI ESPRESSE DAI PASSANTI IN UN’INIZIATIVA PER “RI-CONCILIARSI” CON LA ZONA DI SANTA MARIA MAGGIORE A TRENTO

Domani sarà l’ultimo giorno in cui i passanti e tutti gli abitanti di Trento potranno portare il loro contributo nella costruzione della “mappa emotiva” della città, strumento pensato a chiusura del progetto di ricerca-azione della Fondazione Franco Demarchi centrato sul quartiere di Santa Maria Maggiore e in particolare sulla omonima piazza. Attraverso un momento di dialogo e di confronto, gestito e curato dall’Educativa di strada della Cooperativa Arianna, ancora domani 22 dicembre dalle ore 15.30 alle 17.30 in piazza S.M. Maggiore sarà possibile esprimersi in termini emotivi su alcuni angoli e luoghi della città.

Ad ora sono state più di 100 le persone che hanno espresso le loro emozioni in termini di “paura”, “disgusto”, “sorpresa”, “rabbia”, “tristezza”, “gioia” sulle piazze ed alcune zone di Trento, ma oltre a queste sono stati riportati pensieri collegati a ricordi, delusioni, sogni e speranze per il futuro, ovvero idee e possibili azioni concrete per migliorare la qualità della vita nella città.

Primi esiti di Una piazza emozionante Ri-conciliamoci con la piazza SM Maggiore anche a Natale – FF Demarchi.docx

Annunci


Categorie:Attività

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: